La luce oltre la siepe, di Luciano Iannaccone

Siamo giunti al dunque. In questa settimana il governo italiano o raggiungerà un accordo con la commissione europea per una legge di bilancio riveduta e corretta rispetto alla “manovra del popolo” oppure lo rifiuterà, esponendo l’Italia ad una procedura di infrazione europea e alla sfiducia dei mercati. Nel primo caso, che tutti ci auguriamo, non saranno comunque rose e fiori. Gli indirizzi economici e finanziari sballati e demagogici sbandierati in questi mesi dal governo hanno pesantemente penalizzato il nostro Paese: consistente perdita di valore del risparmio delle famiglie e degli attivi bancari, circa quindici miliardi di maggiori oneri del debito pubblico complessivamente dal 2018 al 2020 secondo Bankitalia. E, accanto all’aumento del costo del denaro per Stato, famiglie, banche e imprese, perdita di credito e di fiducia dell’Italia nei riguardi di investitori e creditori. [...]

09 Feb 2019 • Giorgio Armillei

Non basta comprare tempo, di Luciano Iannaccone

Riuscendo ad evitare per ora la procedura per infrazione delle regole di bilancio da parte della commissione europea il governo italiano ha “comprato tempo” (Marcello Mes [...]

09 Feb 2019 • Giorgio Armillei

Un lungo inverno, di Luciano Iannaccone

Il governo gialloverde non si arresta sulla brutta china imboccata da più di sette mesi e compendiata in una pessima legge di bilancio, che dà un  significativo contributo [...]

09 Feb 2019 • Giorgio Armillei

Aldo Moro costituente

Incontro di studi dell'Associazione culturale nazionale "Giorgio La Pira" con il patrocinio della Fondazione "Giorgio La Pira" dell'"Accademia di studi storici Aldo Moro" e dell'Archivio storico Flamigni Aldo Moro costituente Civita Castellana, 25 novembre 2017, h.17 Indirizzi di saluto ed introduzione Dott.Emilio Corteselli (Presidente dell'Associazione culturale [...]

Verso un governo "a prescindere"?

da "HuffPost", di Luca Diotallevi http://www.huffingtonpost.it/luca-diotallevi/verso-un-governo-a-prescindere_a_23327574/?utm_hp_ref=it-homepage Tutte le ultime legislature erano state annunciate come costituenti. Sarebbe ingenuo, o superficiale, pensare che non lo siano state. Le riforme, infatti, si fanno in molti modi: alcuni visibili, altri molto meno visibili. In quest'ultimo caso [...]

Discorso Assemblea Parlamentare Consiglio di Europa - M. Nicoletti

Discorso di apertura di Michele Nicoletti della 1a parte della sessione ordinaria del 2018 Strasburgo, lunedì 22 gennaio 2018 dal sito del Consiglio di Europa Care e Cari Colleghi, Illustri Ambasciatori, Signor Segretario Generale, Signora Vice Segretario Generale, Signor Segretario Generale dell'Assemblea, è un g [...]