Il populismo antimoderno e l’eredità di Berlinguer

Politica

di Vittorio Ferla  (A 35 anni dai funerali di piazza San Giovanni) Il 23 maggio del 2014 è una data spartiacque. Siamo ai comizi finali delle Europee. La polemica tra Renzi e Grillo impazza. Il gran finale della campagna elettorale del M5s si svolge a Roma nella piazza San Giovanni. La stessa piazza dove, trent’anni prima, si svolsero i funerali di Enrico Berlinguer: era il 13 giugno 1984. Casaleggio e BerlinguerNel corso della manifestazione dei grillini, Gianroberto [...]

14 Giu 2019 - Vittorio Ferla

Il nuovo PD che non si vede, di Stefano Ceccanti

Politica

«Sospendo il giudizio su Zingaretti: per ora non è ancora chiaro in cosa consista la sua discontinuità», è il commento interlocutorio di Stefano Ceccanti, costituzionalista dem vicino a Matteo [...]

12 Giu 2019 • il Landino

Popcorn, barbari e Saragat, di Giorgio Armillei

Politica

Dal 5 dicembre 2016 l’opinione pubblica riformista si divide in tre. Chi ha da subito collocato Lega e M5s dalla stessa parte, due facce del medesimo alloggiamento populista. Due facce naturalmente [...]

09 Giu 2019 • Giorgio Armillei

Quel che occorre all'Europa e all'Italia, di Luciano Iannaccone

Politica

Dopo il voto europeo l’Europa, come tutti sappiamo, è di fronte ad una alternativa radicale, di quelle che fanno la storia. O imboccare con decisione la strada dell’unità, per poter esercitare n [...]

03 Giu 2019 • Luciano Iannaccone

Social Twitter

L'Italia ha bisogno di altro, di Giorgio Armillei

Politica

Due cose caratterizzano il quadro politico italiano rispetto a quello degli altri stati membri dell’Unione. Siamo l’unico sistema politico tra i quattro grandi dell’Unione ad avere un governo nazional populista. Essere in compagnia dell’Ungheria non è certo una consolazione. E siamo l’unico tra i quattro grandi – e non solo – in cui l’elettorato non dispone di una chiara, forte e innovativa alternativa liberaldemocratica all’offerta politica nazional populista. In questo quadro non ci sono tante ragioni per essere soddisfatti del voto di domenica come sembra esserlo Zingaretti. “Molto soddisfatti per l’esito elettorale… Il bipolarismo è tornato a essere centrato sulla presenza del Pd… Si apre una nuova stagione di un bipolarismo che vede una destra estremista e un altro fronte di un centro sinistra…”. Va bene il sorpasso simbolico – anche se in discesa per numero di voti - a danno del M5s; va bene l’evidente vantaggio derivato dalla mancata presen [...]

29 Mag 2019 • Giorgio Armillei

Per cosa votiamo domenica 26 maggio, di Giorgio Armillei

Politica

Oltre dieci anni fa, con un formidabile uno-due – discorso al Congresso delle Trade Unions del 2006 e discorso al Blenheim Palace del 2007 – Tony Blair squadernava le ragioni per cui continuare a [...]

22 Mag 2019 • Giorgio Armillei

La sfida di Macron: l'Europa che protegge, di Vittorino Ferla

Politica

Qualcosa sta cambiando. Le elezioni europee del prossimo 26 maggio sembrano segnate da una aspettativa comune: quella di un’Europa che protegge. Il primo a usare questa frase è stato Emmanuel Macro [...]

09 Mag 2019 • il Landino

Social Facebook

Rileggendo il 25 aprile, di Giorgio Armillei

Politica

La festa del 25 aprile è stata l’occasione per riprendere in mano vecchie letture. Qualche pagina dei libri che nella prima metà degli anni novanta avevano dato vita a un appassionato dibattito in una fase di turbolenta transizione. Liberazione, resistenza, guerra civile irrompevano con nuova energia nella discussione pubblica, fin dentro la celebrazione del 25 aprile.  Festa che forse per la prima volta, quantomeno a livello di opinione pubblica, usciva dall’unanimismo retorico resis [...]

02 Mag 2019 • il Landino

Errori e misfatti, di Luciano Iannaccone (segue)

Politica

Mentre la crisi del 2008 ha avuto cause esterne e globali, la situazione attuale ha in modo assolutamente prevalente cause interne, a partire dalle esternazioni e dalle azioni che hanno connotato nascita ed inizi del nuovo governo gialloverde. Nei primi due trimestri del 2018 il Pil aveva fatto registrare un +0,4% ed un +0,3%, sostanzialmente in linea con il +1,7% annuo del 2017. Ma intanto i comp [...]

02 Mag 2019 • il Landino

Errori e misfatti, di Luciano Iannaccone

Politica

E’ utile uno sguardo retrospettivo a questo ultimo decennio della nostra vicenda nazionale, di cui tutti, con ruoli diversi, siamo stati attori. Esso appare scandito da due crisi: quella globale, prima finanziaria e poi economica, del 2008 e quella italiana attuale, finanziaria, economica e politica, che va montando da dieci mesi e rivelerà probabilmente le sue dimensioni nella parte finale di [...]

30 Apr 2019 • il Landino