Giorgio Tonini e i dati Istat contro Bersani

BERSANI ACCUSA IL PD DI AVER LASCIATO CRESCERE LE DISUGUAGLIANZE SOCIALI. PECCATO CHE L’ISTAT CERTIFICHI L’ESATTO CONTRARIO. Nella livorosa intervista rilasciata al Corriere di oggi, Pierluigi Bersani accusa il Pd, traviato da Renzi, di tutte le peggiori nefandezze. La prima è quella di aver fatto in questi anni una politica economica e sociale di destra, che avrebbe aumentato le disuguaglianze sociali. Evidentemente Bersani non ha letto l’ultimo rapporto dell’Istat sulla redistribuzione del reddito in Italia, pubblicato il 21 giugno scorso. Altrimenti sarebbe stato più cauto. L’Istituto nazionale di statistica certifica infatti che «Le principali politiche redistributive del periodo 2014-2016 (bonus di 80 euro, aumento della quattordicesima per i pensionati e sostegno di inclusione attiva), hanno aumentato l’equità della distribuzione dei redditi disponibili nel 2016 (l’indice di Gini è passato dal 30,4 al 30,1) e ridotto il rischio di povertà (dal 19,2 al 18,4% [...]

26 Lug 2017 • Stefano Ceccanti

Calenda? Abbiamo già dato

Il Foglio ha pubblicato mercoledì scorso un lunghissimo intervento nel quale Carlo Calenda mette nero su bianco un’analisi delle policy più recenti, una visione di medio termine e non ultimo un gi [...]

25 Lug 2017 • Giorgio Armillei

In ricordo di Giovanni Bianchi. Un cattolico rigoroso

di Stefano Ceccanti Giovanni Bianchi ci ha lsciato. Nell'ultima parte del mio mandato alla presidenza della Fuci iniziai a collaborare con lui che fu allora eletto alla presidenza delle Acli. [...]

24 Lug 2017 • Giorgio Armillei

La relazione Legnini al Convegno Bachelet

Università di Roma La Sapienza Facoltà di Scienze Politiche Convegno commemorativo in ricordo di Vittorio Bachelet Intervento del Vice Presidente Legnini Signor Presidente della Repubblica, Autorità, Care Signore Miesi e Maria Grazia, Caro Professor Giovanni Bachelet, Illustri relatori, esprimo il mio cordiale ringraziamento al professor Fulco Lanchester e al professor Stefano Cec [...]

La relazione Lanchester al convegno Bachelet

ANTICIPAZIONI A NOMOS 1/2015 VITTORIO BACHELET. A TRENTACINQUE ANNI DAL SUO SACRIFICIO (1980-2015) Il 12 febbraio 2015, il Dipartimento di Scienze politiche ed il Master in Istituzioni parlamentari “Mario Galizia” per consulenti d'Assemblea commemorano il 35° anniversario del sacrificio di Vittorio Bachelet. Sapienza Università di Roma, Sala delle Lauree (ex-Facoltà di Scienze [...]

Le mie conclusioni al convegno Bachelet

Convegno Bachelet /La Sapienza 12 febbraio Conclusioni di Stefano Ceccanti Avendo questo incontro detto moltissimo di Vittorio Bachelet e su Vittorio Bachelet, per non essere ripetitivo mi limito a quattro brevi spunti collegati alla sua figura. Il primo è l’affermazione-chiave che fece il cardinal Martini nel 1982 alla Chiesa Nuova, in occasione del secondo anniversario dell’uccisione d [...]

Mattarella al convegno Bachelet

Dal momento che il Presidente della Repubblica Mattarella parteciperà al convegno Bachelet, è opportuno che i partecipanti arrivino puntuali per le ore 15 al Dipartimento. Si può entrare: o da Piazzale Aldo Moro, andando poi dritti, rispetto al Rettorato Scienze Politiche è sulla sinistra, prima trovate Giurisprudenza; o da Viale dell'Università 36, andando prima dritti e costegg [...]

mio pezzo su Huffington Post

Partiti e culture politiche: rileggere un profetico Martinet Gilles Martinet, che da giovane era stato comunista e che aveva abbandonato quel partito per il socialismo riformista già a fine anni ’30, dopo i primi processi staliniani, era stato attivo nella Resistenza e aveva aiutato poi Mitterrand a strutturare il nuovo Partito Socialista. Da quest’ultimo, dopo la vittoria nelle presidenzial [...]

Bachelet 12 febbraio alla Sapienza

Giovedì, 12 Febbraio, 2015 - 15:00 VITTORIO BACHELET a trentacinque anni dal suo sacrificio (1980-2015) Sala delle Lauree - Edificio di Scienze Politiche Il 12 febbraio 2015, il Dipartimento di Scienze politiche di Sapienza Università di Roma e il Master in Istituzioni parlamentari “Mario Galizia” per Consulenti d’Assemblea, commemorano il 35o anniversario del sacrificio [...]

Un contributo di Nino Labate su Mattarella

Onore a Renzi, e un grazie al suo sconosciuto intuito politico ! L’elezione di Sergio Mattarella a Presidente della Repubblica conferma tuttavia, se ce ne fosse bisogno, il paradosso politico dei nostri giorni. Un paradosso che a rigore non andrebbe in favore del primo Renzi. Più vogliamo infatti “rottamare” le figure che ha [...]

Sul Foglio le risposte ai quesiti di Armillei

http://www.ilfoglio.it/articoli/v/125150/rubriche/renzi-e-ora-cosa-succede-dopo-il-quirinale.htm Renzi al Foglio: "Le riforme con Forza Italia andranno avanti" "Gesto importante di Forza Italia rimanere in Aula". Le parole del premier per spiegare il “capolavoro” su Mattarella e il suo futuro con Berlusconi. E’ stata una giornata e più in generale una settimana di cui Matteo Renzi va p [...]

Blandire e schiacciare

Renzi ha vinto la sua partita. Acquistato senza sforzo il consenso degli tsiprasiani. Ridicolizzato Alfano. Messo all’angolo Berlusconi, che farà ora? Manderà a monte le riforme? Con il rischio di rafforzare ancora di più Renzi e tentarlo al ricorso alle elezioni anticipate, anche proporzionalizzate? Ignorati Grillo e Lega. Dal punto di vista del “blandire o schiacciare” non c’è dubbio [...]